Pelosi: “Triste” vedere McConnell “umiliare” Roberts nel processo di impeachment

Pelosi Triste vedere McConnell umiliare Roberts nel processo di impeachment

L’oratore ha scritto su Twitter che il leader della maggioranza del Senato aveva costretto il giudice supremo a “presiedere un voto che respingeva le norme giudiziarie della nostra nazione”.

La portavoce Nancy Pelosi, D-Calif., Ha affermato che il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell, R-Ky., Ha umiliato il giudice supremo John Roberts nel processo di impeachment del presidente Donald Trump votando contro qualsiasi testimonianza aggiuntiva.

“È un giorno triste per l’America vedere il senatore McConnell umiliare il giudice supremo degli Stati Uniti nel presiedere un voto che ha respinto le norme giudiziarie, i precedenti e le istituzioni della nostra nazione che sostengono la Costituzione e lo stato di diritto”, ha scritto Pelosi su Twitter di sabato mattina.

Venerdì, il Senato ha respinto con un voto di 51-49 un provvedimento per presentare ulteriori testimoni nel processo di impeachment. Il repubblicano Sens. Mitt Romney dello Utah e Susan Collins del Maine si staccarono dal loro partito per votare con i democratici.

Il processo di impeachment di Trump sarà il primo nella storia degli Stati Uniti che non include la testimonianza di testimone come parte del procedimento.

I democratici avevano sostenuto che il Senato aveva bisogno di ascoltare altri testimoni con conoscenza diretta della condotta di Trump nei confronti dell’Ucraina, incluso il suo ex consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton e il capo dello staff della Casa Bianca Mick Mulvaney.

Venerdì mattina ci sono state speculazioni sul fatto che Roberts avrebbe sbloccato una situazione di stallo a favore dei democratici se il Senato avesse raggiunto un pareggio del 50-50 sul voto per ammettere nuove testimonianze.

Quando il leader della minoranza al Senato Chuck Schumer, D-N.Y., Chiese a Roberts se sarebbe intervenuto in caso di pareggio, il principale giudice disse che sarebbe stato “inappropriato”.

“Se i membri di questo organo, eletti dalle persone e responsabili nei loro confronti, si dividano equamente su una mozione, la regola normale è che la mozione fallisca. Penso che sarebbe inappropriato per me, un funzionario non eletto di un diverso ramo del governo , per affermare il potere di cambiare quel risultato in modo che il movimento abbia successo “, ha detto Roberts.

Pelosi non era l’unica persona a suggerire che Roberts fosse stata messa in una posizione ingiusta. In una dichiarazione che annuncia venerdì la sua decisione, la senatrice Lisa Murkowski, R-Alaska, votazione swing repubblicana, ha dichiarato di non voler “trascinare la Corte Suprema nella mischia”.

“È anche diventato chiaro che alcuni dei miei colleghi intendono politicizzare ulteriormente questo processo e trascinare la Corte suprema nella mischia, mentre attaccano il giudice supremo”, ha scritto Murkowski. “Non difenderò né sosterrò questo sforzo. Abbiamo già degradato questa istituzione per un beneficio politico partigiano e non consentirò a coloro che desiderano abbatterne un altro”.

Gli argomenti finali nel processo di impeachment dovrebbero iniziare la prossima settimana, con Trump che dovrebbe essere assolto su entrambi gli articoli di impeachment mercoledì.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui